Estate (L'amaca) | Galleria d’Arte Moderna
Le opere della Gam

Estate (L'amaca)

Autore
Felice Carena
Anno
1933
Dimensioni
cm 200x156
Materiale e Tecnica
olio su tela
Inventario
P/1078

L'inizio degli anni Trenta segna il ritorno alla pittura di Carena dopo una lunga pausa per malattia. profondamente insofferente alla disciplina formale che la tendenza purista di quegli anni richiedeva, abbandona le grandi composizioni ispirate all'arte italiana del Cinquecento, che avevano definitivamente sancito la sua notorietà, e si volge ad esperienze diverse. L'Estate, in cui l'artista rimedita la lezione courbettiana ed impressionista, costituisce una sorta di termine ultimod'una stagione di pittura esuberante ed ariosa: la sua ricerca si orienterà, infatti, da questo momento, verso rappresentazioni più spirituali ed interiorizzate quali nature morte, ritratti e, soprattutto, composizioni sacre.

Laura D'Agostino

Acquisto presso la XIX Esposizione Biennale Internazionale d'Arte, venezia, 1934