Autoritratto del pittore Carena | Galleria d’Arte Moderna
Le opere della Gam

Autoritratto del pittore Carena

Autore
Felice Carena
Cumiana (TO), 1879-Venezia, 1966
Anno
1904
Materiale e Tecnica
pastello su carta
Inventario
P/558

L'autoritratto risale al periodo giovanile dell'artista, trascorso nel fervido clima culturale della Torino d'inizio secolo. Qui Carena si lega d'amicizia al poeta simbolista Arturo Graf ed al critico d'arte Enrico Thovez, profondo conoscitore della situazione artistica internazionale, che informano la sua pittura in senso decadente ed estetizzante. Alla frequentazione con lo scultore Leonardo Bistolfi si deve invece ricollegare il libero disfacimento della forma, successivamente sostenuto dall'ispirazione a Carrière. Crepuscolare e misterioso, raffinatissimo, il pastello anticipa gli elementi iconografici e stilistici sviluppati dall'artista in una serie di ritratti ad olio eseguiti entro il 1912.

Laura D'Agostino

Dono della Società Amici dell'Arte, Torino, 1904