Angelo Morbelli tra Realismo e Divisionismo | Galleria d’Arte Moderna
Eventi & Mostre / GAM

GAM

Angelo Morbelli tra Realismo e Divisionismo

da 7 Febbraio 2001 a 6 Maggio 2001

Sono esposte 85 opere provenienti da molte collezioni private e da 10 musei ed enti ( MNAC di Barcellona, Galleria Comunale d'Arte Moderna di Roma, Civiche Raccolte d'Arte di Milano, Museo di Milano, Pinacoteca di Alessandria, Museo Civico di Casale Monferrato, Civica Galleria Giannoni di Novara, Galleria d'Arte Moderna di Palazzo Forti di Verona, Ferrovie dello Stato, Unicredito Italiano) di cui 79 dipinti e 6 cartoni preparatori.
Le opere di maggiori dimensioni sono il Goethe Morente della Pinacoteca Civica di Alessandria, che misura 212 x 165 cm e il cartone per Sogno e Realtà, un trittico di collezione privata di 142 x 268 cm.

Molte delle opere di piccole dimensioni sono state dipinte da Morbelli su coperchi di scatole da sigari, ad esempio la Vecchina, il Notturno o Marina con effetto di sole e Luci tra il verde di Collezione privata.

In mostra viene inoltre presentato, grazie a una retroproiezione di diapositive, il taccuino realizzato dall'artista e intitolato Schizzi al volo!, costituito da 95 fogli con studi preparatori per le tele del Pio Albergo Trivulzio.

Grazie a questa mostra è stato possibile riunire i due pannelli di Asfissia, che erano stati tagliati da Morbelli a causa delle critiche che gli erano state rivolte per il tema che l'artista aveva affrontato nell'opera: il suicidio di una coppia in una camera d'albergo.

Sono inoltre esposte tre versioni de La Prima Messa a Burano, un tema che l'artista itera nel corso della sua carriera artistica fino al 1918, con la versione di collezione privata qui esposta, successiva a quella di proprietà della Fondazione De Fornaris, che risale al 1910.

GAM / Informazioni evento

Orari

Da martedì a domenica h.10.00-18.00

La biglietteria chiude un'ora prima. 
Chiuso lunedì.

Biglietti

Collezioni permanenti:

Intero € 10,00 – Ridotto  € 8,00
Il primo martedì del mese, non festivo, l'ingresso è gratuito.

Le tariffe possono subire variazioni in presenza di mostre temporanee. 

Acquista online

Dove si trova
Galleria Civica d'Arte Moderna