SINFONIA di Alessandro Sciaraffa in Kazakhstan | Galleria d’Arte Moderna
Events & Exhibitions / GAM

GAM

SINFONIA di Alessandro Sciaraffa in Kazakhstan

March 31, 2022 to April 30, 2022

TSE Art Destination, Nur Sultan, Kazakhstan
31 marzo – 30 aprile 2022

Scarica la presentazione digitale di SINFONIA

 

La GAM di Torino dal 21 ottobre 2021 al 9 gennaio 2022 ha presentato nei suoi spazi espositivi l’installazione immersiva e partecipativa SINFONIA di Alessandro Sciaraffa a cura di Sara d’Alessandro Manozzo.

Destinata alla collezione permanente della GAM, l’opera ha vinto il bando Italian Council (IX edizione, 2020), programma di promozione internazionale dell’arte italiana della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Dopo essere stata esposta per la prima volta alla GAM, Sinfonia si trasferisce nelle sale della Fondazione e Galleria TSE Art Destination, a Nur-Sultan, una delle realtà più dinamiche nel panorama artistico contemporaneo del Kazakhstan, che celebrerà l’opera e l’artista con tre giorni dedicati: martedì 29 marzo Alessandro Sciaraffa terrà una conferenza alla KazNUA – Kazakh National University of Arts organizzata dall’Ambasciata d’Italia in Kazakhstan, mercoledì 30 marzo l’inaugurazione della mostra alla TSE Art Destination e giovedì 31 marzo l’artista terrà un talk direttamente nello spazio espositivo.

Ecco quanto affermato dall’Ambasciatore d’Italia, Marco Alberti a proposito dell’iniziativa: Le mani dell’artista che plasmano la materia e “modellano” gli elementi naturali, rendendoli forma espressiva. Con le sue opere, l’artista torinese Alessandro Sciaraffa esprime l’idea dell’arte come veicolo per una connessione profonda e spirituale tra individuo e universo, tra materia e spirito. “Sinfonia” esprime, in maniera multimediale, la forza evocativa degli elementi naturali, particolarmente sentita in Kazakhstan; al tempo stesso, esplora il rapporto con la tecnologia come fonte di opportunità espressive.

Questo progetto, che si colloca nell’ambito delle attività internazionali della Fondazione Torino Musei, vede il coinvolgimento e il supporto dell’Ambasciata d’Italia a Nur-Sultan e rafforza le collaborazioni tra i nostri musei e le realtà culturali della capitale kazaka, con un significativo omaggio alle Relazioni Diplomatiche tra l’Italia e il Kazakhstan che celebrano nel 2022 il 30° Anniversario.

Queste le parole del Direttore della Fondazione e Galleria TSE Art Destination Baurzhan Sagiyev: L'installazione di Alessandro Sciaraffa ci ricorda che il linguaggio dell'arte e il gesto artistico non hanno confini e distanze. L’opera ci immerge in un mondo di vuoto disincarnato ed effimero dove tutti possono vivere il non-essere pur rimanendo parte di qualcosa di più grande. Quest'opera è allo stesso tempo misteriosa e comprensibile, e lo è in particolare per i discendenti degli antichi nomadi che adoravano il sole, Padre Cielo e Madre Terra, e che eseguivano riti che includevano pratiche di interazione con i suoni della natura e con gli strumenti che li imitavano. Ecco che un'opera creata in Italia trova il suo pubblico in Kazakhstan e si impegna in un vero dialogo sull'eterno.

Sinfonia è composta da un gong, da un sistema sonoro e da una proiezione video su uno schermo specchiante inseriti dentro uno spazio buio a unire due dei temi fondamentali nell’opera di Sciaraffa: il suono primitivo del gong e l’osservazione delle aurore boreali.

Alessandro Sciaraffa (Torino, 1976) vive e lavora a Torino. Laureato in architettura al Politecnico di Torino, la sua pratica si concentra sulla sound art, lo studio delle onde sonore e dei fenomeni invisibili della natura, rappresentate con l’aiuto della tecnologia.  Le sue mostra personali includono: Aurora, Ground Moscow, Mosca (2019); The Winter Symphony, Museo Ermitage, San Pietroburgo (2019); De Umbris Idearum, Complesso Monumentale di San Severo al Pendino, Napoli (2019); Cosmonautica, Castello di Costigliole d’Asti (2019); Between a Dusk and a Dawn there is an eclipse, Galerie Mazzoli, Berlino (2017); Fontanella, Galerie Italienne, Parigi (2016); I Lunatici parlano alla luna, Galleria Giorgio Persano, Torino (2014); Greater Torino, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino (2013); VITRINE, GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Torino (2012); Ti porto il mare, Fondazione Merz, Torino (2011).

 

 

Sara d'Alessandro Manozzo (Roma, 1982) è storica dell’arte e curatrice indipendente. Tra le diverse attività curatoriali, è fondatrice del progetto indipendente The Garage (Canberra, Australia) e curatrice di Waiting Room Residency (Trento). La collaborazione con Alessandro Sciaraffa è iniziata nel 2019 con la mostra Cosmonautica presso il Castello di Costigliole d’Asti.

 

GAM / Informazioni evento

Opening times

HOURS

Tuesday, Wednesday, Thursday, Friday, Saturday and Sunday: 10 AM - 6 PM
Closed on Monday - The ticket office is open until one hour before closing time. Last admission to the museum at 5 p.m.

Booking your visit is recommended but not mandatory: telephone +39 011 5211788 or email ftm@arteintorino.com
Buy your ticket Online: TicketOne

Tickets

Permanent collections:

Adults € 10.00 – Reduced rate € 8.00

Admission rates may vary in the event of temporary exhibitions.

Buy tickets online

Where is it
Galleria Civica d'Arte Moderna