Italiano   |   English

Vitrine

 
Consiglio Regionale del Piemonte
Consiglio Regionale del Piemonte
 

 

 

Possibilità

Quarta Edizione. A cura di Anna Musini


Quinto Appuntamento

LUCA TREVISANI

27 novembre – 16 gennaio 2016

Inaugurazione: 26 novembre, ore 18.30

Prosegue alla GAM di Torino Vitrine, il progetto dedicato alla ricerca artistica contemporanea che, per l’edizione 2015 intitolata Possibilità, pone l’attenzione sulle trasformazioni della vita, del suo divenire di cui l’arte ricalca la natura mutevole e fluida.

Il quinto appuntamento di quest’anno vede protagonista Luca Trevisani, che presenta Notes for dried and living bodies, due opere realizzate appositamente per la GAM e parte di una recente serie di lavori iniziata nel 2014.

Le opere di Luca Trevisani s’insinuano in un confine tra indagine artistica e scientifica permeandosi della fluidità della vita: all’interno del processo di realizzazione dell’opera l’artista agisce e osserva, innesca dei processi di cui poi aspetta e contempla esisti non sempre controllabili ma spesso inaspettati. Ogni lavoro è caratterizzato dalla combinazione di un’azione premeditata con un effetto che dimostra il fiorire e il deperire della vita a livello organico.

In Notes for dried and living bodies grandi foglie di banano reperite dall’artista sono state essiccate e sulla loro superficie sono stati stampati disegni floreali provenienti da pattern e produzioni di designers. I colori accesi dei fiori blu, rossi, viola, assorbiti dalle fibre delle foglie secche assumono tonalità meno brillanti e più opache formando un’unica membrana: i petali disegnati si confondono con l’andamento organico delle pieghe e delle increspature della superficie vegetale. I lati sfrangiati lasciano intravedere la consistenza leggera della materia, la sua fragilità, esposta alle intemperie e lavorata da agenti esterni. I motivi floreali impressi sulle foglie ritornano alla natura in un erbario fantastico che coniuga rigore scientifico con immaginazione poetica, associando e suggerendo immagini differenti: iconografie esotiche e lontane con altre quotidiane, vicine alla cultura mediterranea, accostando la materia reale con colori, forme e segni d’invenzione.

Come delle visioni che racchiudono un immaginario differente e in movimento coniugando riferimenti a discipline che si estendono dalle arti visive fino alla scienza, alla biologia, all’architettura e al design, le opere di Luca Trevisani mostrano come elementi essenziali racchiudano la complessità e l’infinita possibilità dell’esistenza e dell’universo.

Vitrine News

GAM Info

Orario:
martedì - domenica 10-19.30
chiuso lunedì.
La biglietteria chiude un’ora prima.

Ingresso libero a Vitrine

Per informazioni:
Centralino tel. 011 4429518
Segreteria tel. 011 4429595