Pugile (Frammento) (Il pugile) | Galleria d’Arte Moderna
Le opere della Gam

Pugile (Frammento) (Il pugile)

Autore
Marino Marini Marino
Pistoia, 1901 - Viareggio (LU), 1980
Anno
1934 circa
Dimensioni
cm 103 x 45,5 x 50
Materiale e Tecnica
bronzo
Inventario
S/174

Negli anni Trenta Marino indaga sull'arte antica del bacino mediterraneo: egizia, mesopotamica, etrusca, ellenistica, romana, gotica e romanica. Ma le suggestioni arcaiche non si risolvono mai nella retorica della storia o in un facile archeologismo. La tensione della ricerca semplifica il soggetto, lo scarnifica da tutto ciò che è naturalistico e descrittivo, per raggiungere la pura essenzialità plastica. Il risultato è la determinazione di immagini-idee, di archetipi assoluti, carichi di significati mitici (Pomona, il Giocoliere, il Cavaliere) che ricorrono nella sua produzione. Coerentemente, l'artista opta, sovente, per materiali semplici ed elementari come la pietra, il legno e la creta. A questo periodo appartiene il Pugile, sintesi di finito e indefinito, esposto alla Quadriennale romana del 1935, dove Marino vinse il Gran Premio per la Scultura.

Acquisto presso la II Quadriennale d'Arte Nazionale, Roma, 1935