Via a Parigi | Galleria d’Arte Moderna
Le opere della Gam

Via a Parigi

Autore
Luigi Tibertelli Filippo De Pisis
Ferrara, 1896 - Milano, 1956
Anno
1930
Dimensioni
cm 53,9x73
Materiale e Tecnica
olio su tela
Inventario
P/1059

L'opera è eseguita nel periodo parigino, quando l'artista fissa il suo studio al n. 7 di rue Servandoni (1932). La composizione, che raffigura un caratteristico scorcio di rue de Cliché, nella fresca e istintiva realizzazione si inserisce in quel nucleo straordinario di vedute dipinte dal vero "tra la gente", come nell'esempio di Rue Cassette (1939, coll. privata, Firenze). La pennellata è qui intrisa di quella vivida "aria di Parigi", spessa e densa, decisa nei timbri dei verdi, nei bruni e nei neri, e riprende alcuni motivi di "vedute" - dalle insegne dei negozi ai rami degli alberi (crf. La Senna a Parigi, 1930, coll. privata, Milano) - secondo la tecnica impressionistica del Monet del La Rue Montorgueil: Fête du 30june (1878).
Giorgio Auneddu

Acquisto presso la XVIII Esposizione Biennale Internazionale d'Arte , Venezia 1932