Fiori con specchio Barocco | Galleria d’Arte Moderna
Le opere della Gam

Fiori con specchio Barocco

Autore
Filippo De Pisis (Luigi Tibertelli) Ferrara,1896 - Milano,1956
Anno
1936
Dimensioni
47 x 61,3 cm
Materiale e Tecnica
Olio su tela
Inventario
FD/48

Il dipinto è realizzato in un momento in cui la pittura di De Pisis si accosta particolarmente all'arte di Rubens e alla tecnica di Renoir. Riaffiora una certa forma di realismo, in cui gli oggetti, più freddi e staccati,sono posti su fondi dove la tela torna ad essere coperta da una luce più opaca. Un grande vaso scuro con fiori qui è ripreso sul bordo di un tavolo con alcuni oggetti in primo piano,tra un quadro e lo specchio barocco appesi alla ravvicinata parete dello sfondo. La composizione è giocata con i colori vivaci nella squisita e rapida notazione disinvolta dei fiori gialli e rossi di un bel cadmio chiaro. Sullo sfondo rosa violetto il dipinto è dominato dalla grande nota blu scura del vaso e dal riflesso alla parete della morbida ombra grigio - bluastra che pare sfiorare quei pochi oggetti, così permeati di un ritorno poetico "per le buone cose di pessimo gusto". 

 

Giorgio Auneddu 

Acquisto della Fondazione Guido ed Ettore De Fornaris presso la Pretura di Torino (Eredità giacente avv. Pietro Rossini), Torino, 1982