Aquilone | Galleria d’Arte Moderna
Le opere della Gam

Aquilone

Autore
Gino Gorza - Bassano del Grappa,1923 - Torino, 2001
Anno
1955
Dimensioni
79,8 x 144,6 cm
Materiale e Tecnica
Olio su tela
Inventario
P/2326

È un'opera della prima produzione "iconica" post-figurativa degli anni Cinquanta. La composizione è giocata in geometrici frammenti con prevalenti tonalità nere su fondo blu,con qualche nota di bianco e lievissimi inserti di nitido rosa. Il colore,magro e opaco,si armonizza euritmicamente al reticolo compositivo con ponderate cadenze geometriche. La pittura qui,secondo un concetto dell'autore,è esplicita derivazione di "morfogenesi". In queste geometriche forme le figure stesse sono limiti,sempre incerti,fra oggetto fisico e traduzione psichica.L'opera è,infatti,intesa come pittorica apparizione:Aquilone è volo senza approdo e senza cadute, è traccia sospesa. Anticipa tematiche di opere successive come impronte,panoplie e medaglie:esempi di poetiche interpretazioni semantiche nelle "meditate" tessiture araldiche delle superfici. 

 

 

Giorgio Auneddu 

Dono dell'artista,Torino,1987